Pinot nero

Il Pinot Nero è la varietà che, più di ogni altra, costituisce per noi motivo di sprone e di sfida.

Il Pinot Nero è presente ad Appiano da oltre 150 anni ed era già conosciuto e coltivato dai nostri bisnonni. Il terreno calcareo, rosso-argilloso, sotto il massiccio della Mendola ed il clima fresco della zona somigliano molto al territorio della Borgogna, di cui questa varietà è originaria ed offrono una premessa ideale per una produzione di qualità.

Cosa fa di un Pinot Nero un grande vino? Non la forza né il colore, non l’esuberanza né la calorosità, bensì l’eleganza e la finezza, unita a persistenza e sapidità, rende questo vino incomparabile nel suo gusto aristocratico.

Abbiamo in coltivazione una selezione di cloni di vitigni francesi, che portano acini di picccole dimensioni per ottenere un aroma composito. Nella protezione delle piante ci basiamo essenzialmente sui metodi biologici e sul lavoro a mano. Lavoriamo il terreno, garantendo l’humus necessario alla crescita delle viti e rispettando l’ambiente con la concimazione naturale. Un attento e appropriato management delle foglie protegge le vigne dall’eccessiva irradiazione solare, propria delle zone alpine, fornendo all’uva le premesse per un armonioso sviluppo. Per stabilire il momento ideale della vendemmia, testiamo  giornalmente la qualità dell’uva in maturazione.

La vinificazione viene eseguita con metodi “puristi”, senza aggiunta di ingredienti per incrementare il gusto. Alla fermentazione spontanea delle vinacce, segue l’affinamento in botti di rovere, dove il vino assume le sue proprietà.

La nostra visione è quella di produrre un Pino Nero che desti emozioni, sprizzi vivacità ed eleganza, rappresenti schiettamente la sua provenienza ed offra un gusto del più alto livello.

Troverete tutte le informazioni sul nostro Pinot Nero nelle schede tecniche:

Riconoscimenti:

Italy's Top Pinot Noirs - 93/100 pts Decanter

91/100 pts Falstaff

lg md sm xs